Costruzioni 2° trimestre 2016

Il mattone è bloccato: fatturato a -0,1%

Nel secondo trimestre del 2016, sulla base dell’indagine VenetoCongiuntura, il fatturato delle imprese di costruzioni ha registrato una situazione di sostanziale stabilità (-0,1%) rispetto allo stesso periodo del 2015. Anche nel trimestre precedente la variazione era rimasta vicino allo zero (-0,2%).

Il volume d’affari delle imprese registra anche per questo trimestre una dinamica differenziata tra le imprese artigiane che segnano una variazione negativa (-0,7%) e quelle non artigiane che mantengono un trend in aumento (+0,7%).

Osservando la dinamica per classi dimensionali emerge una variazione negativa per le imprese di più piccole dimensioni: -0,4 per cento le piccole imprese (fino a 5 addetti) e -0,7 per cento le medie (6-9 addetti). Al contrario, le imprese di grande dimensione (10 addetti e più) evidenziano una tendenza positiva con una variazione del +0,6 per cento.

Dal punto di vista previsionale le aspettative degli imprenditori delle imprese di costruzioni presentano valori complessivamente positivi ma in ribasso rispetto al trimestre precedente.