Costruzioni 3° trimestre 2020

Costruzioni: il fatturato si ferma a +0,4%

Nel terzo trimestre 2020, sulla base dell’indagine VenetoCongiuntura, il fatturato delle imprese di costruzioni registra un lieve aumento del +0,4% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente risollevando la situazione dopo il crollo registrato nel secondo trimestre (-14,7%).

Dopo una forte flessione del fatturato, il terzo trimestre mostra una situazione di ripresa dal trimestre precedente e una continuità con l’andamento rilevato nei trimestri precedenti. Le imprese artigiane registrano un +0,2%, mentre per quelle non artigiane la variazione del fatturato è leggermente superiore (+0,5%).

Sotto il profilo dimensionale le imprese di grandi dimensioni (10 addetti e più) mostrano una maggiore propensione alla ripresa, segnando un +0,9%. Mentre le imprese di piccole (fino a 5 addetti) e medie dimensioni (da 6 a 9 addetti) riescono a raggiungere gli stessi livelli dello scorso anno, le variazioni sono rispettivamente dello -0,2% e del +0,2%.

Le aspettative degli imprenditori dell’edilizia per gli ultimi 3 mesi dell’anno (ottobre-dicembre) registrano variazioni ancora positive, ma non allo stesso livello dello scorso trimestre. Per quanto riguarda l’indicatore del fatturato, il saldo tra chi prevede un aumento e chi una diminuzione è risultato pari
a +9 punti percentuali (era +26,1 p.p. lo scorso trimestre).