Industria 1° trimestre 2024

Produzione in sostanziale tenuta

I dati di inizio 2024 dell’attività manifatturiera veneta tratteggiano una fase di sostanziale tenuta del ciclo economico recentemente condizionato dai turbolenti scenari internazionali, da un rientro dell’inflazione, dal calo del potere d’acquisto delle famiglie e dall’incertezza degli investimenti.

La dinamica della produzione industriale, secondo l’indagine VenetoCongiuntura, è caratterizzata da lievi segnali positivi su base congiunturale con una crescita destagionalizzata del +0,7% (+1,4% la variazione congiunturale grezza). La variazione su base annua della produzione manifatturiera rimane influenzata dal confronto con l’ultimo trimestre in positivo del rimbalzo post-Covid e segna una diminuzione del -2,4% con un ritmo di decrescita più blando rispetto al passato.

Anche gli altri indicatori confermano la fase di normalizzazione che si sta verificando: la raccolta ordini dal mercato estero è scesa del -1,5% su base tendenziale, e del -0,9% per il mercato interno. In linea con la dinamica della produzione, la variazione su base annua del fatturato totale segna una diminuzione del -2,2% per effetto della contrazione dell’inflazione.

Il clima di fiducia degli imprenditori del comparto manifatturiero per il secondo trimestre del 2024 rimane positivo e le previsioni degli imprenditori sono cautamente ottimiste. La quota di imprenditori intervistati che si attendono un aumento della produzione aumenta a 46% (era 41% nel quarto trimestre 2023) a fronte di una riduzione a 20% dei pessimisti (era 24%) mentre rimane stabile a 34% la quota di chi prevede una situazione di stabilità (era 35%).



Continuando a navigare in questo sito, acconsenti all'uso dei cookies. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close